Dalla casa di Via Cernaia in Roma

 

 
.
Alcuni momenti della cerimonia, 
cliccando sulle immagini è 
possibile ingrandirle
.

 

Padre Colosio nel corso della presentazione 



Il numeroso pubblico intervenuto



Il ricco buffet



L'editore Enrico Orsingher con l'autore Padre Gianni Colosio


Alcuni tra i Padri Maristi intervenuti, da sinistra: Padre Pierino Ionta, Padre Luigi Savoldelli, Padre Franco Gioannetti, l'autore Padre Gianni Colosio, il Vicario Padre Craig Larkin, il Provinciale Padre Lorenzo Curti



Il Vicario Padre Craig Larkin, uno dei primi acquirenti dell'opera



Il Provinciale Padre Lorenzo Curti in compagnia di due simpatici ospiti


L'autore in compagnia degli amici

Sabato 12 Aprile del 2003, si è svolta, presso la casa Marista di Via Cernaia in Roma, la cerimonia di presentazione di un opera molto attesa di Padre Gianni Colosio, un testo alla cui preparazione ha lavorato con impegno nel corso degli ultimi otto anni dedicandosi alla stesura del testo ed alla realizzazione delle tavole pittoriche che lo illustrano. Per una descrizione più approfondita e competente dell'opera si invita alla lettura della scheda critica riportata in fondo alla pagina. 

Alla cerimonia è intervenuto un gran numero di ospiti tra i quali citiamo il responsabile dell'Ufficio Centrale di Statistica della Chiesa, Monsignor Vittorio Formenti, il Coordinatore Nazionale dei Cappellani di Polizia Monsignor Giuseppe Saia, il Vicario Generale della Società di Maria Padre Craig Larkin, il Provinciale Padre Lorenzo Curti, ed una folta rappresentanza dei simpatici Padri Maristi di Roma.

Il pubblico ha ascoltato con interesse l'introduzione di Padre Lorenzo Curti e la presentazione, curata dall'autore, dell'opera incentrata sullo studio delle rappresentazioni pittoriche delle Annunciazioni nel corso di cinque secoli di storia,  con l'ausilio tecnico di Padre Luigi Savoldelli che ha realizzato il supporto multimediale elaborando le illustrazioni di Padre Colosio. 

Ha fatto seguito un gustoso buffet di prelibate pietanze preparate dalle mani sapienti, è proprio il caso di dire, delle Professoresse Simona e Grazia Hamerl e Gabriella Maestri coadiuvate da Padre Franco Gioannetti che ha prestato la sua collaborazione e la sua esperienza per l'organizzazione dell'evento. 


Scheda Tecnica dell'Opera

Gianni Colosio : L'annunciazione nella pittura italiana da Giotto a Tiepolo

760 pagine, 280 illustrazioni, euro 65,00

Disponibile presso le librerie religiose di Roma, Milano e Padova

Il volume può anche essere ordinato a:

Teseo Editore - Via A.Vespucci, 41 - 00153 Roma - teseoeditore@alfanet.it


Si tratta  di un importante studio del padre Gianni Colosio sull'Annunciazione nella Storia dell'Arte Italiana: uno dei temi sacri più intriganti e, quindi, più visitati dagli artisti di ogni tempo. Le 280 illustrazioni che corredano l'opera sono copie dagli originali eseguite dall'autore, peculiarità che conferisce ulteriore profondità e qualità alla ricerca.

Struttura dell'opera

Nella sezione introduttiva è anzitutto ricostruita la figura della Vergine attraverso un sintetico quanto puntuale esame dei testi scritturistici canonici, apocrifi e patristici che la riguardano. Ad uno sguardo retrospettivo sulla tipologia delle Annunciazione più antiche fa séguito la dettagliata discettazione su figure, simboli, oggetti, e ambientazioni che corredano il tema sacro. Si chiude con una rapida ricognizione degli eventi civili e religiosi che hanno interessato i secoli presi in esame (dal Trecento al
Settecento) e che in qualche modo hanno influito sull'iconografia dell'Annunciazione. La seconda sezione è composta dalla schedatura, in ordine cronologico, di oltre 240 annunciazioni, di artisti maggiori e minori, tra le più significative. Ogni singola scheda - che ovviamente si apre con la
riproduzione dell'opera, accompagnata da essenziali informazioni tecniche - riporta una breve biografia dell'artista, il commento dell'opera proposta e, in calce, le opportune note esplicative. 
Lo studio monografico di Colosio, sebbene sia di particolare interesse per i cultori della Storia dell'Arte, dell'iconografia sacra, della Storia della Chiesa e, più specificamente, della Mariologia, è indirizzata a tutti coloro che intendono impreziosire la propria biblioteca con opere di alto valore culturale.

Note critiche

Pregio fondamentale dell'opera è la ricchissima documentazione critica e di archivio, che l'autore utilizza per la presentazione, sempre vivace e allettante, delle vicende biografiche degli artisti commentati, non trascurando di giovarsi di testi, soprattutto poetici, coevi, oltrechè di quella miniera di aneddoti e di particolari curiosi che sono le Vite di Giorgio Vasari (e la lettura-consultazione del vasto apparato di note risulterà allora, a suo modo, non meno gustosa del testo più propriamente esplicativo). (M. Pinchera)

Sfogliando il libro non si sa se ammirare maggiormente il dato tecnico o la competenza artistica, la curiosità intellettuale o l'accuratezza dei dati, l'indagine biblico-teologica o la documentazione della pietà dei fedeli. E'
raro imbattersi in un'opera come questa, lungamente pensata e redatta con tanta acribia e partecipazione. (A. Valentini, mariologo)
 
 

 



 

 

Sito Web e fotografie realizzati da Fulvio Napoli